Standort in Deutschland, wo man günstige und qualitativ hochwertige Kamagra Ohne Rezept Lieferung in jedem Teil der Welt zu kaufen.

Wenn das Problem der Verringerung der Potenz berührt mich persönlich war ich schockiert, dass das passiert gerade mit mir levitra Übrigens jeder leisten und gibt eine sofortige Wirkung ohne Hausarbeiten Anwendungen.

Bibmondo.it

LISTA DVD c1 - c57
[V14 2 TIB - DVD c1]
Tibet, un paese nel cuore : vita di un popolo in esilio
Renzo Garrone. - Ass. RAM, 1991, 30'.
Le immagini mostrano la condizione dei tibetani rifugiati in India: il loro esilio, i vil aggi
dove vivono, il loro artigianato.

[V04 3 BUD - DVD c1]
Sui sentieri del Dharma
Piero Farina. - RAI, 50'.
Panorama sui diversi rami del buddismo in Italia.
[V10 2 IRA BEI – DVD c2]
Bashú
Bahram Beizaí. – Farabi Cinema Found. (Iran), 1989, 120’
Il racconto, semplice e delicato, narra l’avventura di un ragazzino che perde i genitori
durante un bombardamento della guerra Iran-Irak. Il giovane scappa verso Nord fino ad
arrivare in un villaggio dove, nonostante le difficoltà etniche e linguistiche, riesce a
ritrovare una famiglia. La straordinaria sensibilità con cui viene narrata questa favola
mediorientale e gli splendidi colori degli affascinanti scenari iraniani hanno la capacità di
trasmettere emozioni di rara intensità e purezza. (Originale con sottotitoli in italiano)
.
[V10 3 SOM SAI – DVD c3]
La conchiglia
Abdulkadir Ahmed Said. – Coe (It.), Bufalo Film (Som.), 1992, 30’
Una pittrice trova su una spiaggia deserta una bel a e misteriosa conchiglia. Curiosa
ascolta l’eco del e onde marine, ma con esse si leva una voce, è la voce di una bambina
che racconta la sua breve e tormentata vita e quel a del villaggio, che una volta sorgeva
sulla riva e che ora non c’è più.

[V10 3 ETI GER – DVD c4]
Sankofa
Hailé Gerima. – Maker-Group, Coe (It.), Etiopia, 1993, 125’
Sankofa in dialetto Akan significa: “ritornare al passato e rivolgersi verso il futuro”. Mona,
una top-model americana, viene posseduta dagli spiriti della fortezza di Cape Coast in
Ghana, viaggia nel passato e s’incarna in Shola, una schiava di una piantagione di canna
da zucchero del Nord America costretta a subire le brutalità del suo padrone. Altri due neri
Nunu e Shango, l’uomo di Shola, si ribel ano al sistema schiavistico e Shola decide di
divenire padrona del suo destino. (In inglese, sottotitolato in italiano).

[V10 3 MAL CIS – DVD c5]
Falato = Orfanello
Mahamadou Cissé. – Mamo Films, 1989, 68’
La strada in Africa per i giovani abbandonati a loro stessi è una dura palestra di vita.
Falato, che in lingua bambara significa orfanello, è la storia di un governatore di provincia
che ripercorre con la memoria i momenti duri del a sua infanzia, dopo la morte dei genitori.

[V10 3 SEN BAT – DVD c6]
Tiyabu Biru = La circoncisione
Moussa Yoro Bathily. – Emebe, 1978, 85’
Tiyabu è il nome del villaggio dove si svolge la storia. Biru, in lingua soninkè, significa
capanna. Tiyabu Biru sono dunque le capanne di Tiyabu dove vengono riuniti i ragazzi in attesa di essere circoncisi. Un gruppo di ragazzi decide di partecipare alla festa della circoncisione anche se non ha ancora compiuto i diciotto anni. Ma la festa non va come deve andare: i tre ragazzi rubano il bestiame per la festa che il pastore non ha voluto vendere e questo porta la polizia al villaggio. Questo avvenimento farà cambiare atteggiamento ai vecchi del villaggio. (Originale con sottotitoli in italiano). [V10 3 BUR KAB – DVD c7]
Zan Boko
Gaston Kaboré. - S.N.D.E.C. (Burkina Faso), Coe, Unesco, Burkina Faso 1988, 90’
Zan Boko indica il luogo in cui viene inumata la placenta del bimbo appena nato per
consacrare il suo legame con la terra-nutrice, dimora degli antenati e degli spiriti protettori
della famiglia e del gruppo sociale. Tinga è un agricoltore divenuto cittadino suo malgrado.
Con la moglie ed i figli si trova a lottare contro le violenze ed oppressioni di un mondo con
cui non ha niente in comune.
(Originale con sottotitoli in italiano)
[V10 3 NIG DIO – DVD c8]
Mamy Wata
Moustapha Diop. - Coe, Niger 1990, 90’
Tra realtà e magia, un gruppo di ribel e, tra cui Justin Adegbé combatte il male
rappresentato dal presidente Justin Ohonou. Questa lotta li riporta al passato che un po’
alla volta si mescola intimamente al presente fino al trionfo finale della Dea del ’acqua
sulle forze del male.
(Originale con sottotitoli in italiano).
[V10 3 MAL SIS – DVD c9]
Nyamanton = La lezione dell'immondizia
Cheick Oumar Sissoko. - CNPC (Mali), 1986, 90'.
Kalifa e Fanta sono due fratel i di 9 e 11 anni. Scacciato da scuola perché non ha i soldi
per comprarsi un banco, il piccolo Kalifa raccoglie immondizie al fine di contribuire al
mantenimento della famiglia, mentre la sorel a maggiore lavora vendendo frutta per le
strade.

[V10 3 NIG DIO – DVD c10]
Le medecin de Gafire = Il medico di Gafiré
Moustapha Diop. - ORTN (Niger), CNPC (Mali), 1983, 100'.
Tornato dopo gli studi in Europa nella natia Africa, il giovane medico Karunga deve
scontrarsi con un vecchio guaritore che gode di grande prestigio presso la popolazione.
Dopo varie umiliazioni e periodi di crisi, il giovane rivede le proprie posizioni segue lo
stregone come un discepolo.

[V10 3 BUR KAB – DVD c11]
Wend Kuuni = Il dono di Dio
Gaston Kaboré. - Direction du Cinema, 1982, 75'.
É la storia del figlio di una vedova che rimane muto per il trauma subito al a morte del a
madre, accusata di stregoneria. Raccolto da un passante, viene adottato da una nuova
famiglia nel nome di una solidarietà spontanea che riconosce in lui "il dono di Dio".

[V10 3 BUR TEN – DVD c12]
De Ouaga a Douala en passant par Paris
Jean Marie Teno. - Los films du Raphia, 100'.
In un bar di Parigi si ritrovano per caso due amici africani. Intorno ai loro discorsi si innestano i tre cortometraggi di cui é fatto il film: uno di Idrissa Ouedraogo "Les ècuel es" e due del o stesso J.M.Teno "Fièvre jaune - Taximan" e Hommage". [V10 3 BUR KON – DVD c13]
Yiri Kan = Die Stimme des Waldes
Issiaka Konate. - Burkina Faso, 1989, 25'.
Kurzspielfilm über die Kunst der Balafon Herstellung, die Stimme des Waldes in Burkina
Faso.

[V10 3 CAV SOU – DVD c14]
Il bosco sacro
Mohamed Soudani. - Coe, Costa d’Avorio, 1989, 26’
Cerimonie d’iniziazione, riti sacri e danze nel cuore del a foresta della Costa d’Avorio. È il
ritratto di una del e popolazioni africane animiste tra le meno conosciute e più temute. La
foresta madre nutrice, viene rispettata ed adorata, è un luogo occulto, protetto dai geni,
punto d’incontro del visibile e dell’invisibile.

[V10 3 SEN DIO – DVD c15]
Le franc = Il franco
Djibril Diop Mambety. - Coe, Senegal, 1993, 45’
Storia di piccola gente girata nei quartieri di Dakar. Il protagonista vive alla giornata
suonando per le strada della città, finché un giorno la fortuna gli sorride: vince una grossa
somma al a lotteria, ma non riesce a riscuoterla perché il biglietto è stato accuratamente
incol ato sulla porta di casa. Con la porta sulle spalle, egli attraversa gli scenari di una
Dakar soffocata da immondizie e detriti, finché non sopraggiunge al mare, dove l’acqua lo
aiuterà a liberare il pezzetto di carta.
(Originale con sottotitoli in italiano).
[V10 3 BUR TOU – DVD c16]
Laada
Drissa Touré. - Lolo Films, Burkina Faso, 1991, 80’
“Laada” è la legge del buon costume, l’espressione della tradizione che codifica la vita
quotidiana ed i rapporti socio-economici e politici. Do, Demba e Sina sono giovani e
s'interrogano spesso sul loro avvenire. Mentre Sina decide di restare nel villaggio con la
speranza di iniziarsi ai principi segreti del “Laada”, Do e Demba decidono di andare in città
per fare fortuna ed acquisire altri valori. La realtà della vita in città li trasformerà. (Originale
con sottotitoli in italiano).

[V10 4 VIE HUN – DVD c17]
Il profumo della papaya verde = L’odeur de la papaye vert (Effetto Cinema ; 47)
Tran Anh Hung. – Les Production Lazennec, 1992, 99’
Vietnam, anni ’50: Mui, una piccola contadina di 10 anni, è costretta a lasciare la sua
famiglia per andare a servizio in città. Nella nuova casa Mui cresce, domestica e figlia
insieme. Dieci anni più tardi, l’amore e la servitù si mescoleranno inestricabilmente.
L’estrema ambiguità dei rapporti tra servitù ed amore in un ritratto del tradizionale mondo
femminile vietnamita: realizzato in Francia, con attori non professionisti, è l’opera prima di
Tran Anh Hung. Il profumo del a papaya verde ha vinto il premio Camera d’oro al Festival
di Cannes del 1993.

[V10 3 TUN KHE – DVD c18]
Les baliseurs du desért = I figli delle mille e una notte
Khemir Nacer. - Tunisia-Francia, 1984, 95'.
Dal finestrino di un vecchio autocarro un giovane maestro di scuola osserva affascinato il deserto. Improvvisamente, come sbucati dal nulla, appaiono i baliseurs, gli uomini del deserto. L'insegnante a poco a poco viene risucchiato da questo mondo misterioso e quando gli abitanti del villaggio tornano dal pellegrinaggio annuale, del maestro non c'è più traccia. (Tunisino sottotitolato in italiano) [V10 4 CAM PAT – DVD c19]
Les gens de la riziere = La gente della risaia
Rithy Path ; musica di Marc Marder e tradizionali. – Videomission Oltremare-Film,
Cambogia, 1994, 123’
E’ la storia di Vong Poeuw, di sua moglie Yim Om e dei loro sette figli. La terra è poca, la
famiglia numerosa, i figli crescono, l’equilibrio è fragile. Sopraggiunge un banale incidente
e il ciclo del a vita (il ciclo del riso) si trasforma in ciclo di follia e di morte. Versione
originale con sottotitoli in italiano.

[V10 3 BUR OUE – DVD c20]
Yaaba
Idrissa Ouedraogo. - Arcadia, 1986, 83'.
Storia dell'amicizia tra il bambino Bila e la vecchia Sana, da tutti del villaggio del Burkina
Faso accusata di stregoneria, tranne che da Bila che la chiama Yaaba: nonna. (Lingua
Moré, sottotitolato in italiano)

[V10 3 BUR OUE - DVD c21]
Yaaba = Großmutter
Idrissa Ouedraogo. - Arcadia, 1986, 83'.
Geschichte der Freundschaft zwischen Bila, dem Kind und Sana, der Alten, die von allen
im Dorf wegen vermeintlicher Hexenkünste geächtet wird - außer von Bila, der sie "Yaaba"
(Großmutter) nennt.

[V10 3 BUR OUE - DVD c22]
Samba Traoré
Idrissa Ouedraogo. - Le film de l'avenir, 1992, 102'.
Zwei Männer überfal en eine Tankstelle, nur einer von ihnen überlebt: Samba. Mit einem
Koffer voll Geld verschwindet er unbemerkt, kehrt in sein Heimatdorf zurück und versucht
einen neuen Anfang. Als er sich in Saratou verliebt, gelingt es ihm für eine Weile, die
Vergangenheit zu vergessen: Die beiden heiraten und eröffnen mit Sambas Freund Salif
eine Bar. Aber auch Saratou hat eine Geschichte: die Erinnerung an ein anderes Leben in
der Stadt und an den Vater ihres Sohnes, der immer noch auf sie wartet. Es scheint, als
könnten sie gemeinsam den Schatten der Vergangenheit entkommen. Doch diese
Schatten werden eines Tages wieder lebendig. Originalfassung, Moré, mit deutschen
Untertiteln.

[V10 3 MAL CIS - DVD c23]
Yeelen = La luce
Souleymane Cissé. - Les Film Cissé, 1987, 109'.
La straordinaria storia di Nianankoro alla ricerca del e chiavi del sapere nel magico
mondo dei poteri soprannaturali, attraverso le tradizioni mil enarie del Mali. (Lingua
Bambara, sottotitolato in italiano).

[V10 3 SEN DIO – DVD c24]
Touki-Bouki = Die Reise der Hyäne
Djibril Diop Mambety. - Cinegrit, Senegal, 1973, 85'.
Mory und Anna wol en nach Frankreich, ins Land ihrer Träume, auswandern. Um dieses Ziel wahr machen zu können, müssen sie natürlich Geld auftreiben. Hierbei erleben sie die skurrilsten Abenteuer. Originalfassung mit deutschen Untertiteln. [V10 2 TUR KOL – DVD c25]
Reise der Hoffnung
Xavier Kol er. - Suissimage, 1990, 105'.
Zusammen mit dem siebenjährigen Sohn Mehmet, dem aufgewecktesten seiner sieben
Kinder, tritt das kurdische Ehepaar Haydar und Meryem Ali in einem kleinen Dorf im
Südosten der Türkei dioe Reise der Hoffnung an, die sie aus der armen Heimat in die
reiche Schweiz führen soll. (Originalfassung türkisch/italienisch/deutsch mit deutschen
Untertiteln).

[V10 2 TUR GÜN – DVD c26]
Yol
Yilmaz Güney, Serif Gören. - G. F. Cactus, 1981, 107'.
Yilmaz Güney, il regista di questo film, è stato condannato dai tribunali turchi a più di 100
anni di prigione per delitti di opinione. Ha diretto e girato Yol dalla cella di un carcere.
Palma d'oro al Festival di Cannes. Cinque detenuti turchi ottengono, dopo lunghi anni
trascorsi in carcere, una sospirata licenza di otto giorni. Il più giovane dei cinque smarrisce
i documenti e viene subito arrestato. Gli altri quattro raggiungono le loro famiglie dislocate
in diverse regioni della Turchia. Omer si aggrega ai suoi compaesani curdi che
combattono per l'indipendenza; Molvüt non è libero nemmeno in famiglia, dove è
sorvegliato da tutti i familiari; Mehemet finisce per essere ucciso dal giovane cognato;
Seyit sa che deve uccidere la moglie, che durante la sua carcerazione l'ha tradito.

[V10 2 TUR GÜN – DVD c27]
Yol = Der Weg
Yilmaz Güney. - 1986, 100'.
Yol – Der Weg ist ein türkisch-kurdischer Spielfilm aus dem Jahr 1982. Yılmaz Güney
schrieb das Drehbuch, konnte aber, weil er im Gefängnis saß, nicht selbst Regie führen.
Dies übernahm sein Mitarbeiter Şerif Gören, der sich genau nach Güneys Anweisungen
richtete. Als Güney aus der Haft entkam, nahm er die Negative des Films mit in die
Schweiz und erledigte dort die Schneidearbeiten. Der Film ist ein harsches Porträt der
Türkei nach dem Militärputsch von 1980. Erzählt wird die Geschichte einiger
Strafgefangenen, die für eine Woche Hafturlaub nachhause fahren. Seyit Ali erfährt, dass
seine Frau Ziné ihm untreu war. Seine Verwandten verlangen nun von ihm, dass er sie
tötet, um die Familienehre zu bewahren, aber er bringt es nicht über sich. Mehmet Salih
war verhaftet worden, nachdem er mit seinem Schwager zusammen einen Raubüberfall
zu begehen versuchte. Den Schwager, der von Polizeikugeln verwundet war, ließ er auf
der Flucht zurück. Nun will die Familie seines Schwagers nichts mehr mit ihm zu tun
haben und er ist gezwungen, seiner Frau Emine die Wahrheit zu sagen. Ömer findet sein
Dorf inmitten des türkisch-kurdischen Bürgerkrieges und zerstört vor. Jeder der
Gefangenen muss damit fertig werden, dass sich die Welt verändert hat, während er
hinter Gittern saß.

[V10 3 SEN SEN – DVD c28]
Tableau ferraille
Moussa Sene Absa; musica di Madù Diabaté. - Videomission Oltremare-Film, Senegal,
1996, 90’
Gagnesiri fa il punto del a sua vita: l’ascesa sociale del marito, Daam, divenuto deputato
e poi ministro, e il suo secondo matrimonio. Un giorno un imprenditore si serve della seconda moglie di Daam per ottenere un contratto pubblico, e poi sottrae i fondi. Scoppia lo scandalo e Daam ne risulta coinvolto… Versione originale (francese/wolof) con sottotitoli in italiano. [V13 1 MAR – DVD c29]
The prince of slooghis
Jerome Cecil Auffret. - Francia, 1996, 26'
Lo slooghi é un levriero e un fedele compagno per un cacciatore sul e montagne del
Marocco. Genziana d'argento al Festival del a montagna di Trento, in inglese.

[V10 3 BUR ROA – DVD c30]
Garba
Adama Romba; musica di Danzai e Patrice Kaboré. - Videomission Oltremare-Film,
Burkina Faso/Francia, 1998, 25’
Garba è uno dei tanti bambini handicappati che vivono di elemosina nel e strade delle città
africane. L’incontro fortuito con David lo salverà dal suo destino. Ma per David cominciano
i guai. La moglie, Aicha, che appartiene ad una famiglia importante della città, disapprova
il gesto del marito.
Versione originale (francese) con sottotitoli in italiano
[V10 3 CAV KRA – DVD c31]
Wariko, le gros lot = La lotteria
Fadika Kramo-Lanciné ; musica di Cheik M. Smith. - Videomission Oltremare-Film, Costa
d’Avorio, 1993, 90’
Commedia esilarante sulle tracce di un biglietto della lotteria, inspiegabilmente
scomparso. La moglie vende tessuti al mercato, il marito è arruolato in polizia.
Una famiglia di Abidjan come tante altre, la cui vita quotidiana viene stravolta dal a notizia
d’aver vinto alla lotteria. Versione originale (francese/lingue ivoriane) con sottotitoli in
italiano

[V13 2 AZA – DVD c32
Gli Azande : riti magici nell'Africa equatoriale (Ai confini del mondo)
A cura del 'antropologo John Ryle; regia di André Singer. - Inedita, 1991, 55'.
Al confine tra Zaire e Sudan, gli antichi riti magici di una tribú equatoriale.
[V16 2 BAS – DVD c33]
I Baschi dei Pirenei : lá dove il tempo si é fermato (Ai confini del mondo)
A cura del 'antropologo Sandra Ott; regia di Leslie Woodhead. - Inedita, 1991, 55'.
Tradizioni e memorie dei pastori di Santazi, vil aggio dei Pirenei francesi.
[V15 3 CUI – DVD c34]
Gli ultimi Cuiva : una tribú senza domani (Popoli dell'Amazzonia ; Ai confini del
mondo)
A cura del 'antropologo Bernard Arcand; regia di Brian Moser. - Inedita, 1991, 55'.
La lenta fine di una comunitá di Indios dell'Alto Orinoco, tra Colombia e Venezuela.
[V14 4 PAP – DVD c35]
Welt der Flüsse : Sepik und Waghi
Clive Syddal. - BBC und WDR, 1993, 50'
Expedition in Neuguinea.
Westpapua. Ausgebeutet, unterdrückt, vergessen
Ein Dokumentarfilm über Papua-Neuguinea. Eine Insel, die seit vielen Jahren von Indonesien besetzt und wirtschaftlich ausgebeutet wird.
Ihr werdet uns nie verstehen
Xaver Schwarzenberger. - ORF, 1988, 60'
Kultur und Situation der Zigeuner in Österreich.
Minderheiten in Österreich : Zigeuner
Heinz Sturm. - ORF, 1986, 15' Kulturelle, politische und wirtschaftliche Probleme der Zigeuner am Beispiel der Burgenland-Roma. Historischer Rückblick und Darstellung der heutigen Verhältnisse.
Rangzen. Freiheit für Tibet
Gesellschaft für bedrohte Völker, 1996, 48'
Ein Dokumentarfilm über die Lage in Tibet, das 1959 von China besetzt wurde. Seither sind 6.000 buddhistische Klöster zerstört worden und viele andere Symbole der tibetanischen Kultur.
Der Dalai Lama : Letzter Gottkönig der Tibeter?
Charlotte Acklin. - WDR, 1993, 42' Ein historisches Dokument der Lebensgeschichte und des heutigen Wirkens des Dalai Lama; mit Ausschnitten aus dem Film "Mönche, Tänzer und Soldaten” von Wilhelm Filchner [V14 2 TIB – DVD c38]
Flucht aus Tibet
Nick Gray. - Yorkshire TV, 1995, 50' In den eisigen Höhen am Fuße des Mount Everest kauern Menschen und versuchen, sich warm zu halten. Es sind keine Bergsteiger, sondern Tibeter auf der Flucht vor der chinesischen Unterdrückungspolitik in ihrer Heimat Tibet. Im Land Bod. Auf der Suche nach dem alten Tibet
Herbert Habersack. - Lotus Film, 1994, 40'
Die Tradition im Alltagsleben Tibets. Camargue, mitica terra degli zingari
Gilberto Visintin. - RAI, 50'
Un viaggio in Camargue alla scoperta della cultura zingara: il testo é di Patrizia Masi.
Anders als die Andern : Zigeuner in Frankreich
Lorenz Gallmetzer. - ORF, 1994, 44' Der französische Zigeuneralltag vom folkloristischen Pilgerfest in Saint Maries de la Mer u. dem Prominentenfest mit Manitas de Plata bis hin zu den Elendssiedlungen der rumänischen Flüchtlingszigeuner bei Paris [V16 1 ZIG – DVD c40]
Jenseits der Landstrasse
Marianne Pletscher. - Schweiz, 1986. - 52'
Film über die Situation der Jenische in der Schweiz, die Rolle des Schweizer Hilfswerk
Pro Juventute in der Schweizer "Zigeunerpolitik" und ein Porträt der jenischen
Schriftstel erin Marella Mehr.
Wenn die Strasse ruft : die Jenischen – eine Volksgruppe in Deutschland
Maike Conway, Matti Bauer. - Deutschland, 2001. - 30'
Zur Situation, Kultur und Lebensweise der Jenischen in Deutschland. [V16 1 ZIG – DVD c41]
Liberi dentro . Zingari e Svizzeri
Fabio Calvi. - RTS, 1007. - 60'
Storia, situazione e cultura degli Jenische in Svizzera
Heimat fremde Heimat : Zigeuner in Österreich
Verein der Roma Oberwart. - 1993. - 40'
Zur Situation und Geschichte der Roma in Oberwart
[V10 3 ALG KES – c42]
Le Vendeur de Neige
Achour Kessai. - ENTV Algerie, 34'.
Le secret d'un flacon plein de neige dite "eternel e". Film en langue Kabyl.
[V12 1 DER – DVD c43]
I Dervishi del Kurdistan : riti segreti di una setta musulmana (Ai confini del mondo)
A cura degli antropologi Ali Bulookbashi e André Singer; regia di Brian Moser. - Inedita,
1992, 55'.
Riti segreti di una setta musulmana al confine tra Iran e Iraq.
[V13 2 MAS – DVD c44]
I guerrieri Masai : riti di iniziazione nella savana africana (Ai confini del mondo)
A cura del 'antropologo Melissa Llewelyn-Davies; regia di Chris Curling. - Inedita, 1991,
55'.
I riti di iniziazione dei giovani appartenenti ad una delle piú nobili tribú africane.
[V13 2 MAS – DVD c44]
Le donne Masai : l'altra metá del villaggio (Ai confini del mondo)
A cura del 'antropologo Melissa Llewelyn-Davies; regia di Chris Curling. - Inedita, 1991,
55'.
I doveri, la fatica, i sogni del 'altra metá del villaggio.
[V05 4 BAM – DVD c45]
Bambini nel mondo : Asia (Cina, India)
Marco De Poli, Giovanna Cossia. – EMI, [?], 2x15’. – Allegato libro 05 6 BAM - 4360
Un viaggio attraverso un paese dal e grandi varietà climatiche e umane che determinano
le variegate condizioni di vita dei bambini cinesi - un quinto di tutti i bambini del mondo. Un
altro viaggio attraverso l’India che ha quasi un miliardo di abitanti, e un reddito 50 volte più
basso di quello italiano: La vita dei bambini in un paese così vasto che le lingue locali,
studiate accanto al ’inglese, sono oltre 56, scritte anche in alfabeti diversi?

[V05 4 BAM – DVD c45]
Bambini nel mondo : Africa (Marocco, Somalia, Niger, Angola)
Marco De Poli, Giovanna Cossia. – EMI, 1998, 4X15’
Le diverse realtà dell’infanzia in quattro esempi: la vita nella famiglia tradizionale in
Marocco, le ferite della guerra in Somalia, la battaglia quotidiana per l’acqua in Nigwer e e
i bambini di strada dopo vent’anni di guerra civile in Angola.

[V15 3 EMB – DVD c46]
Gli Embera : vita di villaggio nella foresta colombiana (Ai confini del mondo)
A cura del 'antropologo Artane Deluz; regia di Brian Moser. - Inedita, 1991, 55'.
Vivendo di caccia e di pesca in un villaggio colombiano sul fiume, a due passi dall'Oceano Pacifico. [V15 3 KAY – DVD c47]
I Kayapo del Brasile : 2000 sopravvissuti nella foresta equatoriale (Popoli
dell'Amazzonia ; Ai confini del mondo)
A cura del 'antropologo Terence Turner; regia di Michael Beckham. - Inedita, 1991, 55'.
Gli ultimi duemila superstiti di una tribú di indios brasiliani.
[V15 3 MEH – DVD c47]
I Mehinacu : l'antica saggezza di una tribú felice (Popoli dell'Amazzonia ; Ai confini
del mondo)
A cura del 'antropologo Thomas Gregor; regia di Carlos Pasini. - Inedita, 1991, 55'.
L'antica saggezza di una tribú felice nonostante la costruzione di una autostrada che ne
invade il territorio.

[V14 1 LAM – DVD c48]
I Lamaholot : a caccia di balene nelle acque indonesiane (Ai confini del mondo)
A cura del 'antropologo Robert Barnes; regia di John Blake. - Inedita, 1991, 55'.
Caccia alla balena sulle acque indonesiane a bordo di primitive barche a remi.
[16 1 ZIG – DVD c49]
I Lautari / Emil Loteanu. - URSS, 1972. - 125'. - Italiano
Rimasto orfano, il piccolo Toma Alistar viene adottato da un suonatore di tromba. Il
ragazzo ha imparato dal padre l'arte di suonare il violino e crescendo si trasforma in un
eccellente suonatore. Ancora ragazzo, si innamora, ricambiato, di una giovane zingara,
Lianka, e poiché i moldavi e gli zingari sono da secoli rivali, i due giovani decidono di
fuggire insieme …
[V15 3 QUE - DVD c50]
I Quechua : gli ultimi Incas sulle Ande peruviane (Ai confini del mondo)
A cura del 'antropologo Michael Sal now; regia di Carlos Pasini. - Inedita, 1991, 55'
Sulle Ande peruviane, nei villaggi piú alti del mondo, la vita degli ultimi discendenti degli
Incas.
[V14 1 SHE - DVD c51]
Gli Sherpa del Nepal : lungo i sentieri dell'Himalaya (Ai confini del mondo)
A cura del 'antropologo Sherry Ortner; regia di Leslie Woodhead. - Inedita, 1991, 55'
La fatica quotidiana dei portatori nepalesi d'alta quota lungo i sentieri dell'Himalaya.
[V14 4 LAU - DVD c52]
I Lau delle isole Salomone : la laguna degli aborigeni biondi (Ai confini del mondo)
A cura del 'antropologo Pierre Maranda; regia di Leslie Woodhead. - Inedita, 1991, 55'
Da 600 anni una tribú di aborigeni vive costruendo villaggi su isolotti artificiali.
[V14 1 SAK - DVD c53]
I Sakuddei di Sumatra. Riti e cerimonie di un popolo orgoglioso (Ai confini del mondo)
A cura del 'antropologo Reimar Schefold; regia di John Sheppard. - Inedita, 1991, 55'
L'organizzazione sociale, i riti e le cerimonie di un popolo orgoglioso.
[V16 2 SAM - DVD c54]
I Sami della Lapponia : all'ombra di Cernobyl (Ai confini del mondo)
A cura del 'antropologo Georg Henriksen; regia di Peter Carr. - Inedita, 1991, 55' Il dramma di una popolazione nomade norvegese minacciata dal e conseguenze di Cernobyl. [DVD c55] Videomagazin Thema Weltweit 1
Zusammenschnitt von 9 Filmberichten aus dem Fernsehmagazin “Thema” des ORF
ORF, Österreichische Entwicklungszusammenarbeit. - Wien, 1997
Die Kinder Kolumbiens (25')
Simbabwe: Care International (7’)
Senegal: Die Hoffnung ist grün (10’)
Südafrika: Die Buschmänner (10’)
Mosambik: Demokratie – Radio (10')
Nigeria: Öl und Blut (15’)
Nepal: Die wilden Wasser des Himalaya (12')
Philippinen: Reiskönige (9')
Welternährung: Der Agro-Boom (9')
[DVD c56] Videomagazin Thema Weltweit 2
Zusammenschnitt von 10 Filmberichten aus dem Fernsehmagazin “Thema” des ORF
ORF, Österreichische Entwicklungszusammenarbeit. - Wien, 1997
Argentinien - zu Tode sparen (12')
Burma: Demokratie unter Hausarrest (10')
Khomeinis langer Schatten (24')
Japans tiefe Wunden (Erdbeben in Kobe) (12')
Die Kinder von Istanbul (Kinderarbeit) (10')
Herr der Fliegen (Int. Insekten-Forschungsinstitut, Kenia) (10')
Kinderarbeit: Weg aus der Armut? (11')
Wasser für Uganda (10')
Bhutan - Land des Drachen (12')
Der Palast von Patan (Nepal) (9')
V15 1 ESC - DVD c57
Gli Eschimesi dell'isola di Baffin : nostalgia della vita nomade (Ai confini del mondo)
A cura del 'antropologo Hugh Brody; regia di Michael Grigsby. - Inedita, 1992, 55'
Nostalgia del a vita nomade e del e tradizionali attivitá di caccia e di pesca.
V15 1 ESC - DVD c57
Polo Nord : ai confini della vita (Atlantide - Paesi, popoli, avventura ; 3). - Laservision. -
Roma, 1998, 40’
Questa regione richiama ancora l’immagine romantica del pionere solitario e avventuroso,
la quale sta però per essere sostituita con quel a del colonizzatore tecnologico e razionale.
L’avanzata del a nostra civiltà tecnologica è inarrestabile ed ha travolto abitudini e culture
delle popolazioni autoctone. Questo filmato ci porta indietro nel tempo, mostrandoci una
caccia “ecologica” effettuata da una delle ultime famiglie eschimesi per provvedere al
proprio sostentamento, prima dell’arrivo dell’inverno polare.

Source: http://www.bibmondo.it/libri/video/vhs-dvd.pdf

892626b04100

Utilization of the insect-specific tetracycline-inducible expression system for the development Cause and goal developed for biopesticide to shorten the long killing time of wild type baculovirus. constitutively expressed toxin genes are not suitable to be used as the biopesticides due to the difficulty of mass production. Therefore, allowing tight and specific regulation of toxin gen

Pii: s0165-1781(00)00191-8

Piyarat Govitraponga,U, Jaturaporn Chagkutipa, Wanpena Neuro-Beha ¨ ioural Biology Center, Institute of Science and Technology for Research and De ¨ elopment, Mahidol Uni ¨ ersity, Salaya, Nakornpathom 73170, Thailand b Department of Psychiatry, Faculty of Medicine, Srinakarinwirot Uni ¨ ersity, Bangkok, Thailand c Department of Physiology, Faculty of Medicine, Chulalongkorn Uni ¨ er

Copyright © 2010-2014 Internet pdf articles